MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI

Sol.Est | vendita solarium ricambi e assistenza. - Sol.Est. > Prodotti > Prodotti Covid-19 > Prodotti di Protezione > MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI
MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI
MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI
MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI
MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI

MASCHERINA CHIRURGICA 4 STRATI CON ELASTICI CLASSE I 50 PEZZI

Per visualizzare il prezzo devi essere registrato al sito.

PREZZI VISIBILI SOLO DOPO ESSERSI REGISTRATI

Confronta

Descrizione

Mascherina monouso in TNT verde con barriera antifluidi, per portatori di occhiali, antiappannante, a 4 strati.

50 mascherine nella versione con elastici auricolari di Tipo IIR resistente agli spruzzi di liquidi in accordo alla normativa 1468

AFLUID, maschera chirurgica resistente agli spruzzi di liquidi, è costituita da uno strato di polietilene a rete e tre di tessuto non tessuto, laminati a “sandwich” secondo un procedimento esclusivo. Questi quattro strati sono strutturati per la specifica funzione cui sono destinati: resistente agli spruzzi di liquidi, protettiva, filtrante, anti-macerante. AFLUID esalta le sue caratteristiche in situazioni ad alto rischio di contaminazione. E’ infatti dotata di uno strato aggiuntivo costituito da un film di polietilene a rete con struttura esagonale, posto come strato esterno della maschera, che la rende resistente agli spruzzi di liquidi potenzialmente contaminati, possibile via di trasmissione di virus infettivi, garantendo allo stesso tempo un’ ottima capacità respiratoria.

CERTIFICAZIONI
AFLUID è una maschera chirurgica di Tipo IIR, secondo i requisiti previsti dalla norma UNI EN 14683:2014. Inoltre, AFLUID è un dispositivo medico di classe I (secondo la direttiva 93/42/CEE), autocertificato presso il Ministero della Salute italiano. E’ conforme a quanto prescritto dalla norma UNI EN ISO 10993 (parte 5 e parte 10).

IMPIEGHI
Per tutti i chirurghi ed il personale di sala operatoria che desiderano una protezione ideale durante gli interventi che hanno come soggetti pazienti potenziali o possibili portatori di infezioni. Può essere utilizzata da pazienti o altri utilizzatori per ridurre il rischio di propagazione di infezioni, in particolare in situazioni epidemiche o pandemiche.

COME INDOSSARE LA MASCHERA CHIRURGICA
Sistemare la maschera chirurgica sul viso accertandosi di coprire naso e bocca. Il lato bianco opaco, ipoallergenico, dev’essere rivolto verso l’interno a contatto con il viso con la barretta modellabile in alto. La parte colorata, riconoscibile anche dalla presenza di uno strato lucido, è il lato esterno della maschera. Posizionare gli elastici dietro alle orecchie e successivamente stendere la maschera, quindi stringere la barretta modellabile intorno al naso in modo da ridurre al minimo le fuoriuscite di aria.

Modalità di sterilizzazione
E’ possibile sterilizzare ad ossido di etilene, a raggi gamma o beta in idonea confezione. Non è possibile sterilizzare a vapore.

Tessuti non tessuti estremamente morbidi. Buona drappeggiabilità. Adatta a pelli sensibili. Monouso.